Musica: Fvg prima regione per numero di organi storici

Arte organaria sta diventando motore per nuovi posti di lavoro

(ANSA) - TRIESTE, 13 APR - Prima regione italiana per numero di organi storici - non c'è chiesa che non abbia uno o più strumenti attivi - il Friuli Venezia Giulia si appresta a diventare anche la prima regione ad avere tutti questi strumenti catalogati per diocesi di appartenenza. E' il lavoro che sta ultimando il coro Polifonico di Ruda che presenterà il volume dedicato alla diocesi di Concordia-Pordenone alla prossima edizione di Pordenonelegge. Ma l'arte organaria - che fa riferimento alla ditta Zanin di Codroipo - sta diventando oggi pratica economica in grado di creare nuovi posti di lavoro. L'esempio viene da Castions di Zoppola (Pordenone) dove Roberto Gri, musicista e organaro, ha allestito la sua officina.
    ''Sto consegnando la prima parte dell'organo monumentale del duomo di San Vito al Tagliamento - spiega - che quando sarà ultimato avrà 70 registri e sarà uno dei più grandi della regione''. Gri dà oggi lavoro ad altri quattro ragazzi. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Nuova Europa