Truffe: vendevano merce ma non consegnavano,sequestrato sito

Operazione della Polizia postale Fvg. Proventi per 1,5 mln euro

(ANSA) - TRIESTE, 11 APR - Il sito di e-commerce www.marashopping.it, che offriva varie merci a prezzi vantaggiosi senza però consegnarle agli acquirenti, è stato posto sotto sequestro preventivo dalla Polizia postale del Comparto del Fvg, con il coordinamento della Procura Distrettuale di Trieste, per il reato di truffa. Secondo una prima stima, i proventi dell'attività criminosa potrebbero aver superato 1,5 milioni di euro.
    Le indagini sono state avviate a ottobre quando un'associazione per la tutela del mercato dell'elettronica ha segnalato alla Polizia Postale che un sito, all'epoca aveva un altro nome, offrendo merci varie, dai buoni benzina all'elettronica consumer, a prezzi vantaggiosi, attraeva compratori, ma, incassato il pagamento, non consegnava la merce.
    Il sito, irraggiungibile da dicembre, è in seguito ricomparso sulla rete con denominazioni diverse; l'ultima anche reclamizzata attraverso spot trasmessi su emittenti nazionali TV e radio. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Nuova Europa