Hahn a leader Ue, siate credibili con Skopje e Tirana

Commissario a Macron, riforma allargamento non esclude negoziati

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 16 OTT - "Tutto quello che chiediamo è che i leader europei diano luce verde per preparare l'avvio dei negoziati d'adesione con l'Albania e la Macedonia del Nord", oppure in tutta la regione l'Ue "perderà credibilità": è l'ultimo appello del commissario Ue all'Allargamento, Johannes Hahn, ai capi di Stato e di governo dell'Ue, alla vigilia del vertice decisivo per l'apertura delle trattative con Skopje e Tirana.

"Posso solo chiedere ai leader di trovare una soluzione per un processo che durerà un paio di anni, è quello che ci aspettiamo dopo tutte le misure prese dai due Paesi", ha detto Hahn, sottolineando che, se Skopje e Tirana "non saranno premiate, nemmeno per la Serbia e il Kosovo vi sarà un incentivo" ad impegnarsi nel dialogo per la normalizzazione delle relazioni.

Rivolgendosi alla Francia di Emmanuel Macron, che finora ha posto il veto all'apertura delle trattative e che chiede una riforma del processo di allargamento Ue, Hahn ha affermato che "la metodologia può essere migliorata, ma questo deve avvenire in parallelo all'apertura dell'Ue verso i Balcani occidentali".(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: