Confindustria Ue a leader, mettere economie in ordine

Per contrastare il rallentamento

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 14 OTT - "Le prospettive economiche e di crescita della Ue si stanno deteriorando, è più che mai urgente mettere mettere le nostre economie in ordine" per mantenere "competitività e sostenibilità", e in questo "le aziende europee sono in prima fila", ma per far loro giocare un ruolo di primo piano bisogna creare "un ambiente che le sostenga": è l'appello lanciato dal presidente della Confindustria Ue, Pierre Gattaz, al presidente del Consiglio europeo Donald Tusk in vista del vertice Ue di giovedì e venerdì.

Per la Confindustria Ue il rafforzamento dell'economia europea passa attraverso quattro fattori: portare avanti politiche di innovazione e investimenti nell'industria e nel digitale, difendere il mercato unico e puntare ad una maggiore integrazione, rafforzare le istituzioni che governano l'Eurozona, proseguire una politica commerciale ambiziosa, che combatta il protezionismo.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: