Vestager, sentenze Ue danno guida su aiuti di Stato

Le studieremo prima di valutare prossimi passi

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 24 SET - "Le sentenze di oggi forniscono una importante guida sull'applicazione degli aiuti di Stato Ue nel campo della tassazione. Allo stesso tempo ogni caso ha le sue specificità. Studieremo attentamente le sentenze prima di decidere i possibili prossimi passi": lo ha detto la commissaria alla concorrenza, Margrethe Vestager, commentando le sentenze Ue sui casi di Fiat Chrysler e Starbucks. "Le sentenze confermano che se gli Stati membri hanno competenza esclusiva nel determinare le loro leggi sulla tassazione diretta, devono farlo rispettando le leggi Ue sugli aiuti di Stato. La Corte ha anche confermato l'approccio della Commissione a valutare se le misure sono selettive e se le transazioni infragruppo danno vantaggi" sui concorrenti, ha spiegato Vestager. La commissaria ha poi assicurato che continuerà a indagare sulla pianificazione fiscale aggressiva, che comporta un uso illegale di aiuti di Stato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: