Pesca: ok commissione Pe a piano Med occidentale

Limiti a strascico e taglio sforzo di 10% anno

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 10 GEN - Divieto di utilizzo di reti a strascico entro 100 metri di profondità dal 1 maggio al 31 luglio e riduzione dello sforzo di pesca del 10% per tre anni rispetto ai giorni consentiti tra il 2012 e il 2017. Sono alcune delle novità contenute nel piano di gestione pluriennale per gli stock ittici demersali nel Mediterraneo occidentale, approvato oggi dalla Commissione pesca dell'Europarlamento. Il provvedimento, indirizzato principalmente a Italia, Spagna e Francia riguarda la gestione degli stock di nasello, triglia, gamberetti rosa, scampi, gamberetti blu e rossi e gamberi rossi giganti, che vivono sul fondo marino. Il testo legislativo è stato approvato con 17 voti a favore, 5 contro e 1 astensione.

Ora è necessario confermarlo nella plenaria della prossima settimana a Strasburgo, prima che possano iniziare i negoziati con i ministri dell'Ue.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: