Giro: ambiente e digitale, Ue investe da Orbetello a Frascati

Progetti su trasporti e scuole in territorio teatro quarta tappa

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - I 235 km della quarta tappa del Giro d'Italia Orbetello-Frascati sono l'occasione per scoprire in che modo l'Unione europea abbia investito in questa parte d'Italia a cavallo fra la Toscana e il Lazio. Grazie al progetto pilota europeo 'Life for silver coast' (Lsc), infatti, nei prossimi anni l'Isola del Giglio, Monte Argentario e Orbetello saranno collegati da un sistema di mobilità sostenibile basato esclusivamente su veicoli elettrici. L'iniziativa, che ha un costo stimato di oltre 5 milioni di euro, mette per la prima volta insieme i tre comuni toscani, i cittadini e gli operatori del territorio per adottare un piano di mobilità che renderà accessibili, specialmente per i turisti, aree non servite dai mezzi pubblici. Verranno messi a disposizione nuovi battelli, un servizio shuttle fra la stazione dei treni di Orbetello e il centro cittadino, ma anche auto, scooter e biciclette elettriche. Dal prossimo autunno inizierà una sperimentazione parziale del progetto.

Lasciata la campagna toscana, il Giro si sposta nel Lazio, dove l'Ue ha finanziato alcuni importanti progetti nelle scuole di Vetralla (Viterbo) e Frascati (Roma). Nel primo comune, un investimento di 18.500 euro dell'Ue ha permesso d'installare la rete wireless nei tre plessi della scuola primaria e secondaria. A Frascati, invece, grazie a quasi 163mila euro provenienti dalle casse comunitarie sono stati realizzati impianti fotovoltaici nelle scuole primarie Tudisco, Lupacchino e Vanvitelli.

Per sensibilizzare i cittadini sull'impatto delle politiche europee sul territorio, un camper con i colori della bandiera Ue sta seguendo i ciclisti dall'inizio della corsa nell'ambito dell'iniziativa 'Ue al Giro'.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."