Parlamento Ue approva nuove norme su riuso acqua

La relatrice Bonafè (Pd), passo verso economia circolare

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - L'Europarlamento ha approvato in via definitiva le nuove regole Ue che facilitano e incoraggiano il riuso delle acque depurate per l'irrigazione in agricoltura.

Le norme "sono un ulteriore passo verso la transizione a un'economia circolare, potremmo riutilizzare potenzialmente 6,6 miliardi di metri cubi di acqua entro il 2025, rispetto agli attuali 1,1 miliardi di metri cubi all'anno", commenta la relatrice del provvedimento Simona Bonafè (Pd). Con un "investimento inferiore a 700 milioni", aggiunge, si potrebbe recuperare "più della metà dell'attuale volume di acqua proveniente da impianti di trattamento delle acque reflue dell'Ue, evitando oltre il 5% dell'estrazione diretta da corpi idrici e sotterranei".

Le nuove misure approvate inizieranno a essere applicate dal 2023. 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie