Emilia-Romagna
  1. ANSA.it
  2. Emilia-Romagna
  3. Istituto Rizzoli lancia Fondazione, presidente Guidi

Istituto Rizzoli lancia Fondazione, presidente Guidi

'Nuove possibilità su ricerca, accoglienza, tecnologia'

"Grazie alla nascita della Fondazione Istituto Rizzoli, oggi si aprono nuove possibilità per il nostro ospedale legate a ricerca, accoglienza, sviluppo tecnologico e valorizzazione del patrimonio storico e culturale". Lo ha detto il direttore generale dell'Istituto Ortopedico Rizzoli, Anselmo Campagna, in occasione dell'istituzione della Fondazione Istituto Ortopedico Rizzoli, il cui Cda guidato dalla presidente del Cda di Ducati Energia Spa, l'ex ministra Federica Guidi, comprende i leader di nove imprese d'eccellenza del territorio emiliano. Tra queste ci sono Automobili Lamborghini, Crif. ed Emil Banca, tra le altre.
    Hanno partecipato all'evento anche l'assessore regionale alla Salute Raffaele Donini e il Rettore dell'Università di Bologna, Giovanni Molari. Neoletta presidente della Fondazione, Guidi si è detta "felice di far parte del gruppo di imprenditori che ha dato vita alla Fondazione per l'Istituto Ortopedico Rizzoli".
    "Siamo già al lavoro - ha proseguito Guidi - per affiancare il Rizzoli e per supportarlo nella realizzazione di idee che ne affermino l'eccellenza".
    "La nascita di questa Fondazione rappresenta una grande speranza non solo per il Rizzoli, che è l'ottavo ospedale al mondo in ambito ortopedico, ma anche per il nostro sistema sanitario regionale", ha aggiunto l'assessore Donini.
    Si parte con un capitale iniziale di 90mila euro, che verrà raddoppiato nel corso dell'anno. Tra i progetti che partiranno subito: il restauro del giardino all'italiana nella parte monumentale del Rizzoli, la realizzazione di spazi ludici per i bambini del reparto di oncologia e l'acquisto di macchinari speciali utili alla ricerca.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna


        Modifica consenso Cookie