Emilia-Romagna

Opera con 320mila Lego per i 10 anni di Reggio Children

Mille mosaici fatti dai bambini e le statue di Riccardo Zangelmi

E' stata presentata a Reggio Emilia, ai Chiostri di San Pietro, l'opera collettiva con cui, nei primi 10 anni di età, Fondazione Reggio Children-Centro Loris Malaguzzi lancia un messaggio di coraggio verso il futuro: "Una comunità di esseri viventi". L'opera vuol essere un segno di speranza, responsabilità e convivenza per la salvaguardia del pianeta, a partire dalla creatività e dall'infanzia. Si potrà visitare fino a domenica 17 ottobre. Hanno partecipato all'opera mille cittadini, grandi e piccoli, il Comune di Reggio Emilia, The Lego Foundation, Coopselios e Iren, fondatori di Fondazione Reggio Children, il progetto Pause-Atelier dei Sapori e Laboratorio Aperto Chiostri di San Pietro.
    Nello spazio monumentale dei Chiostri, due onde colorate si affiancano e possono essere attraversate dal pubblico. E' la forma che ha dato Riccardo Zangelmi ai mille mosaici colorati supportati da steli di ferro e realizzati nelle scorse settimane da bambini, famiglie, cittadini e studenti di più di dieci scuole. Hanno utilizzato 320mila Lego Dots e hanno rappresentato la propria idea di esseri viventi. Emergono tre statue di bambini in mattoncini, opere di Zangelmi, che rendono omaggio all'entusiasmo e alla creatività dell'infanzia, che danza, gioca, gioisce e partecipa a quest'installazione collettiva.
    Dopo l'inaugurazione di questa mattina Fondazione Reggio Children dà il via lunedì 11 ottobre con Iren agli incontri del decennale. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie