++ Amarezza Vettel 'ero in lotta, poi è arrivato Leclerc' ++

"La macchina dava buone sensazioni, non doveva succedere"

(ANSA) - ROMA, 12 LUG - "Ero in lotta con altre macchine, poi è arrivato Charles. Non sarebbe dovuto succedere": così Seb Vettel ha raccontato a caldo il contatto con il compagno di squadra Leclerc al primo giro del gran premio di Stiria, costato poi il ritiro di entrambi i piloti della rossa. "Ho provato a guidare in modo conservativo - ha detto il tedesco a Skysport - ma poi mi sono dovuto ritirare. Era un bonus poter correre qui due gare di fila e lo abbiamo sprecato. La macchina dava buone sensazioni, peccato. Con gli aggiornamenti avrei voluto fare qualche giro in più per capire". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie