Muore annegato nel fiume Reno a Bologna

Era con un parente, salvato da Vigili del Fuoco e 118

Un 38enne di origine ucraina è morto annegato verso l'una e trenta della scorsa notte nel fiume Reno, alla periferia di Bologna. Dalla prima ricostruzione, l'uomo era in compagnia di un parente con il quale è finito in acqua, forse accidentalmente, nel tratto di fiume a ridosso di via Chiarini.
    I due hanno avuto subito difficoltà a tornare a riva e un amico che era con loro dall'argine ha dato l'allarme, chiamando aiuto e attivando i soccorsi. Sono arrivati i Vigili del Fuoco, con il nucleo sommozzatori e i pompieri esperti in interventi fluviali, per recuperarli. Uno è stato tratto in salvo e affidato al 118, mentre per il 38enne non c'è stato nulla da fare: quando il corpo è stato riportato a galla era già deceduto. Sul posto anche la Polizia. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie