Vasco Rossi: non fatevi incantare da sirene autoritarie

Il rocker ringrazia via social per la medaglia al padre

"Sono orgoglioso e fiero, e anche un po' commosso per questo riconoscimento. E' molto importante ricordare gli orrori, le sofferenze, le vite che sono state sacrificate per la libertà e per la democrazia, soprattutto in questi periodi nei quali le sirene autoritarie e demagogiche tornano a farsi sentire così forte per incantare le masse con i loro slogan facili". Mentre guarda le luci della città di Los Angeles, Vasco Rossi manda via social i ringraziamenti per la medaglia al valore conferita ieri a suo padre Giovanni Carlo, internato nel lager nazista di Dortmund perché rifiutò di combattere con i tedeschi. La medaglia è stata ritirata ieri a Modena dalla madre Novella Corsi.
    "Ricordiamo che libertà e democrazia sono state conquistate a prezzo di enormi sofferenze - ha detto ancora - perché non vorrei che i miei figli dovessero rivedere cose così orribili.
    Meditate gente, state svegli e non fatevi incantare". 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie