Medaglia al padre di Vasco Rossi, la madre ringrazia

Il riconoscimento al genitore del cantautore, deportato nel 1943

 "Ringrazio tutti quelli che hanno lavorato per questa onorificenza, ringrazio da parte mia e da parte di Vasco, mio figlio. Spero tanto che 'Carlino' da lassù veda questa bella festa". Con queste parole in prefettura a Modena Novella Corsi, mamma novantenne di Vasco Rossi, ha commentato la consegna della medaglia d'Onore a suo marito Carlo Giovanni Rossi, detto 'Carlino', tra i soldati italiani deportati in Germania durante la Seconda Guerra Mondiale. Nel campo di Dortmund Stalag, perché si rifiutò di combattere per i tedeschi, Carlo Giovanni Rossi restò dal settembre dal 1943 all'ottobre 1945. Morì nel 1979 a 56 anni. Ad accompagnare, nel giorno della memoria, Novella Corsi da Zocca, paese che ha dato i natali al rocker, è stato il figlio del Blasco, Luca. "È stato Vasco che ha voluto questo riconoscimento e l'estate scorsa abbiamo saputo che avrebbero dato la medaglia - ha detto Corsi - Vasco è stato molto contento, era molto affezionato al papà che non ha potuto vedere tutta la sua carriera". 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie