"Chi è di scena", al Mancinelli torna la stagione teatrale

Guerritore, Salemme, Marchioni e Masini tra i primi ospiti

Redazione ANSA ORVIETO (TERNI)

(ANSA) - ORVIETO (TERNI), 20 SET - Svelato il programma della stagione di prosa 2021/2022 del teatro Mancinelli di Orvieto, al via il 9 ottobre prossimo dopo due anni di stop. Quattro spettacoli, la prima nazionale di Vincenzo Salemme e il debutto del tour di Marco Masini nei teatri saranno gli eventi della prima parte della stagione, ribattezzata "Chi è di scena" dal direttore artistico Pino Strabioli. Si comincerà dunque il 9 e 10 ottobre con "In vino veritas" con Vinicio Marchioni, poi il 19 e 20 ottobre salirà sul palco del Mancinelli Monica Guerritore con "L'anima buona di Sezuan", spettacolo del quale cura anche la regia. Il 12 novembre arriva a teatro il tour che celebra i 30 anni di carriera di Masini, in un concerto di pianoforte e voce. La prima nazionale di "Napoletano? E famme 'na pizza" di Salemme sarà invece in scena il 20 e 21 novembre, seguirà, il 12 dicembre, "Sempre fiori mai un fioraio", con Pino Strabioli e Marcello Fiorini alla fisarmonica. Chiudono la prima parte della stagione, il 18 e 19 dicembre, Elena Sofia Ricci e Gabriele Anagni in "La dolce ala della giovinezza", per la regia di Pierluigi Pizzi. Tra gennaio e aprile 2022 saranno poi protagonisti al Mancinelli anche, tra gli altri, Umberto Orsini, Paolo Conticini, Veronica Pivetti, Margaret Mazzantini, Nancy Brilli e Chiara Noschese. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie