Carrara, un festival per la città del marmo

Dall'1 a 9/6, concerto in cava a lezioni scultura en plein air

Redazione ANSA CARRARA (MASSA CARRARA)

CARRARA (MASSA CARRARA) - Si terrà dall'1 al 9 giugno a Carrara (Massa Carrara) la terza edizione di 'White Carrara Downtown', l'evento che veste a festa la città del marmo e ne racconta la storia. La manifestazione, organizzata per il terzo anno da Imm Carrara in contemporanea con Marmotec Hub, è volta alla promozione e conoscenza del territorio attraverso un ampio calendario di eventi.

La manifestazione sarà caratterizzata da un percorso museale urbano, spiega una nota, con installazioni, opere in marmo e mostre di arte contemporanea, fra le quali anche due esposizioni di artisti internazionali a cura dell'associazione Vôtre. Tra gli spettacoli, la sera dell'8 giugno la cava Lazzareschi farà da sfondo per 'The Legend of Morricone' tributo alle grandi musiche del maestro a cura della Ensemble Symphony Orchestra. In programma anche le lezioni di scultura a mano 'En Plein Air' con gli studenti dell'Accademia di belle arti che scolpiscono all'aperto davanti ai visitatori.

Nelle giornate di White Carrara Downtown, in occasione della ricorrenza dei 250 anni dalla sua fondazione, dentro l'Accademia di belle arti saranno inoltre organizzate speciali visite, eccezionalmente anche in notturna, con balli in costume, rinascimentali e ottocenteschi. Per l'occasione anche gli incontri bilaterali fra gli imprenditori del lapideo e gli operatori internazionali invitati a Carrara nell'ambito di Marmotec-Hub si svolgeranno nell'Accademia. Previste anche le 'Passeggiate culturali', visite guidate alla scoperta della storia della città, e percorsi enogastronomici del circuito 'Il marmo è servito', insieme alla rassegna culturale 'Marble Café'.

Fra le novità dell'edizione 2019 'Re-velare' una performance artistica in quattro momenti per 'svelare' la storia e la cultura della città.
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: