Italiani pensano a vacanze, 1 su 4 sceglie Piemonte

Sondaggio, al 1/o posto enogastronomia, poi cammini spirituali

Redazione ANSA TORINO

(ANSA) - TORINO, 19 GIU - Il rischio dell'epidemia frena sempre meno la voglia degli italiani di andare in vacanza quest'estate: la percentuale rispetto al 3 giugno è cresciuta dal 49% al 58%. Molti punteranno sulle località di mare della Sardegna, della Sicilia e della Puglia, altri sulla montagna e sulle città d'arte. Uno su quattro ha intenzione di fare una vacanza in Piemonte (7% sicuramente sì e 18% probabilmente sì) e il 6% è incerto. Emerge da un sondaggio - coordinato dall'Osservatorio Turistico - per valutare l'intenzione degli italiani di trascorrere una vacanza in Piemonte. Il sondaggio si colloca nell'ambito dei contributi di VisitPiemonte, società in house della Regione Piemonte e di Unioncamere per la valorizzazione turistica e agroalimentare, al Tavolo di coordinamento regionale #Ripartiturismo voluto dall'assessorato Cultura, Turismo e Commercio.
    Le destinazioni piemontesi preferite sono Torino e la Val Susa con Bardonecchia e Sestriere, seguite da Langhe, Roero e Monferrato e le Valli del Cuneese. Si guarda al Piemonte per fare attività all'aria aperta, trekking ed escursionismo e vacanza all'insegna della bicicletta. L'enogastronomia è la motivazione principale di coloro che ritengono probabile visitare il Piemonte, seguita dai cammini spirituali.
    Il livello di soddisfazione di quanti hanno già fatto una vacanza in Piemonte è molto elevato: in una scala da 1 a 5 il 55% dà un punteggio pari a 5, e il 39% pari a 4. L'89% di chi ha già fatto una vacanza in Piemonte dichiara l'intenzione di ritornare. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie