Street art racconta Onu per l'ambiente

Progetto artistico della Città di Torino e di Lavazza

Redazione ANSA TORINO

(ANSA) - TORINO, 31 OTT - C'è la balena che si tuffa nell'oceano, che a guardarla da vicino si scopre assemblata con lavatrici, frigoriferi e tutto quello che di solito finisce in discarica. C'è il camminatore solitario, un fenicottero rosa grande come l'intera facciata di un palazzo, nel centro di Torino, scelto per testimoniare la crescita economica e la difesa del lavoro. Sono due dei murali realizzati per il progetto TOward2030, promosso dalla Città di Torino con Lavazza.
    Per due anni 18 street artist hanno esplorato strade e muri della città in cerca d'ispirazione. A ognuno degli artisti coinvolti è stata affidata una missione: quella di tradurre, in forme e colori, uno degli obiettivi dell'Agenda 2030 dell'Onu, firmata da 193 Paesi del mondo. Il risultato del loro lavoro mostrerà i suoi frutti nel mese dell'arte contemporanea a Torino. L'appuntamento è sabato 2 novembre al book corner di Artissima, per la presentazione del libro fotografico 'TOward2030 - L'arte urbana per lo sviluppo sostenibile', edito da Feltrinelli.(ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA