Regione Piemonte acquista Forte Exilles

Antico sistema difensivo per leggenda fu prigione Maschera Ferro

Redazione ANSA TORINO

TORINO - La Regione Piemonte diventa proprietaria del Forte di Exilles, trai più antichi sistemi difensivi del Piemonte che, secondo la tradizione, fu utilizzato anche per tenere prigioniero la Maschera di Ferro. Oggi è stato stipulato l'atto notarile che trasferisce il monumento dal Demanio alla Regione, consegnataria del bene dal 1979.
    "I cittadini del Piemonte diventano proprietari di un bene dal valore storico, culturale e turistico straordinario", afferma il governatore del Piemonte, Alberto Cirio, che ha annunciato l'acquisto incontrando il sindaco Michelangelo Castellano con i sindaci dell'Unione Montana Alta Valle Susa e il presidente dell'Associazione Amici del Forte. "È dal 2000 che un presidente della Regione non mette piede in questo luogo che rappresenta uno dei simboli del nostro territorio - aggiunge -.
    Rilanceremo questa risorsa unica insieme partendo dalle caratteristiche del luogo, ampliandone la fruibilità e lo sviluppo delle potenzialità turistiche".(ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA