Sci: ha aperto la pista illuminata più lunga d'Europa

Ad Aprica in Lombardia, lunga 6 km con dislivello di 810 metri

Redazione ANSA APRICA

(ANSA) - APRICA, 08 DIC - Il ponte dell'Immacolata da' il via alla stagione invernale 2021-22 della skiarea Aprica-Corteno con l'apertura ufficiale della nuova pista Superpanoramica del Baradello, che grazie a un nuovo impianto di illuminazione ad alta efficienza energetica e basso impatto ambientale sarà praticabile in due tratti anche nelle ore di buio, regalando agli appassionati di sci e snowboard l'emozione unica della discesa in notturna.
    Con una lunghezza di 6 km sviluppati su un dislivello totale di 810 mt, dai 1.927 metri a monte fino ai 1.162m a valle, si tratta della pista illuminata più lunga d'Europa. Oltre al tratto panoramico adatto a sciatori di tutti i livelli, che digrada per 5,5 km dalla cima dell'area Baradello fino al punto di partenza, beneficia del nuovo sistema di illuminazione anche la Direttissima, un tratto più tecnico.
    "E' una luce per il futuro della montagna - ha detto Lorenzo Sangiani, presidente di Baradello 2000 Spa -. Si tratta di un impianto che vuole potenziare l'offerta di Aprica e dell'intera Valtellina in ottica anche olimpica, mantenendo un approccio ambientale rispettoso". (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie