A Varese apre la Fondazione Marcello Morandini

In un'abitazione Liberty dei primi del '900

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 02 SET - Sarà inaugurata il 2 ottobre, a Varese, la Fondazione Marcello Morandini, che accoglierà le opere dell'artista, uno dei maggiori rappresentanti dell'arte concreta in Europa. La Fondazione è nata nel 2016, con l'obiettivo di realizzare un museo dedicato alla conservazione e valorizzazione delle opere d'arte, design e architettura dell'artista e di promuovere la conoscenza dell'arte concreta e costruttivista, di cui la Fondazione stessa intende diventare il punto di riferimento in Italia e non solo, attraverso la realizzazione di mostre, conferenze e pubblicazioni. Nel Cda e nel Comitato scientifico della Fondazione, ente privato senza scopo di lucro, sono presenti anche l'Accademia di Brera di Milano, la Triennale di Milano, l'Università dell'Insubria di Varese, il Teatro Architettura di Mendrisio. La sede, un'abitazione Liberty dei primi del '900, è stata trasformata in tre anni di lavori in uno spazio museale di oltre 930 metri quadrati articolati su quattro piani, con un grande parco di 3.300 metri quadrati. Il primo piano della villa ospiterà mostre temporanee internazionali, il secondo sarà dedicato ad eventi e iniziative, mentre il terzo sarà interamente dedicato alla sua collezione permanente. In occasione dell'inaugurazione, sarà allestita una mostra antologica che ripercorrerà la produzione dell'artista.
    Anche il giardino della dimora accoglie un'installazione di Morandini. Degli anelli bianchi di diverse dimensioni, realizzati in metallo scatolato e verniciati a polvere, che circondano i tronchi. Un'opera nuova, pensata per valorizzare i cento e più alberi che compongono il piccolo bosco. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie