La 'verità' di Banksy in mostra a Genova

A Palazzo Ducale oltre 100 opere e oggetti dell'artista

Redazione ANSA GENOVA

(ANSA) - GENOVA, 22 NOV - La verità da comunicare alla gente comune, 'Il secondo principio di un artista chiamato Banksy', è il tema al centro di una mostra ideata dall'associazione MetaMorfosi, dal 23 novembre al 29 marzo a Palazzo Ducale di Genova, per indagare l'artista visivo contemporeaneo - o gruppo di artisti? L'anteprima del progetto culturale plasmato con il silenzio-assenso dello stesso Banksy è stata presentata nel Sottoporticato di Palazzo Ducale dai tre curatori: Gianluca Marziani, Stefano Antonelli e Acoris Andipa, insieme al presidente di MetaMorfosi Pietro Folena, la direttrice della Fondazione per la cultura Palazzo Ducale Serena Bortolucci, l'assessore regionale alla Cultura Ilaria Cavo e il cultural manager del Comune di Genova Maurizio Gregorini. Più di cento le opere e gli oggetti originali dell'artista esposti, dai dipinti a mano libera della primissima fase della sua carriera a numerosi stencil, dalla scultura 'Mickey Snake' con Topolino inghiottito da un pitone a poster da collezione. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA