Perdonanza, attesa per la riapertura della Porta Santa

Il Giubileo in diretta su Tv2000, Vaticanews e Radio Vaticana

Redazione ANSA L'AQUILA

(ANSA) - L'AQUILA, 27 AGO - Tutto pronto per sabato 28 agosto, la giornata più importante della 727/a Perdonanza Celestiniana, con l'apertura della Porta Santa (alle ore 20 circa) e il rinnovo del Giubileo più antico della storia, voluto da Papa Celestino V con la Bolla del Perdono del 29 settembre 1294, con cui lucrare l'indulgenza plenaria al passaggio sotto alla Porta. L'astuccio della Bolla e gli altri simboli della Perdonanza (bastone d'ulivo con stemma civico e Croce del Perdono) saranno portati dalle Dame della Bolla (Marianna Capulli), della Croce (Martina Ciccone) e dal Giovin Signore (Federico Santilli), con il sindaco dell'Aquila Pierluigi Biondi, il sottosegretario alla Cultura Lucia Borgonzoni in veste di autorità di governo e altre autorità civili, a partire dalle ore 18 circa, dalla Chiesa di Cristo Re fino alla Basilica di Santa Maria di Collemaggio.
    Circa 250 figuranti saranno disposti ai lati di viale Collemaggio, a fare da corteo statico a Dame, Giovin Signore e autorità civili nel passaggio verso il sagrato di Santa Maria di Collemaggio. Anche quest'anno ci sarà grande attenzione da parte del mondo della comunicazione cattolica per la Perdonanza di Papa Celestino V. Per il secondo anno consecutivo l'emittente televisiva della Conferenza Episcopale Italiana, Tv2000, trasmetterà, in diretta, sabato 28 alle ore 19, sia la lettura della Bolla di Celestino V da parte del Sindaco sia la Messa presieduta dal Cardinale Enrico Feroci, che condurrà il rito dell'apertura della Porta Santa della Basilica di Santa Maria di Collemaggio. La diretta di Tv2000 sarà trasmessa anche in streaming, dal sito di notizie del Vaticano www.vaticannews.va e da Radio Vaticana. Anche il quotidiano Avvenire, come ogni anno, dedicherà spazi al Giubileo celestiniano così come il giornale del Vaticano, l'Osservatore Romano, che farà altrettanto. Anche l'agenzia giornalistica della Federazione dei Settimanali Cattolici, SIR (www.agensir.it), sta seguendo con grande attenzione gli eventi dell'indulgenza concessa da Papa Celestino V nel 1294. La Bolla originale sarà esposta in una teca nella Basilica di Collemaggio a beneficio dei fedeli dalla sera del 28 a a quella del 29 agosto. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie