14 marzo, 09:44 Foto

Una “storia portoghese” a Genova

La mostra fotografica di Fausto Giaccone a Palazzo Ducale, dal 16 marzo al 22 aprile

© ANSA/Ansa
Lisbona durante la rivoluzione del 1975, in mostra a Palazzo Ducale © Ansa

GENOVA - E’ Genova a ospitare, nel primo scorcio di primavera, le fotografie di Fausto Giaccone nella mostra “Una storia portoghese”, dal 16 marzo al 22 aprile. Le bellissime immagini in bianco e nero raccontano gli eventi storici delle terre occupate durante la rivoluzione dell’agosto del 1975 in Portogallo. Il reportage di Giaccone testimonia la vita e i protagonisti di un piccolo villaggio rurale del Ribatejo, nel sud del Portogallo, durante l’occupazione dei latifondi in seguito alla riforma agraria varata dal nuovo sistema politico. La mostra è arricchita dalle immagini che Giaccone fece tornando negli stessi luoghi e tra la stessa gente undici anni dopo e che gli valsero la realizzazione di un libro fotografico con l’introduzione di Antonio Tabucchi e da un reportage che fece nel 2005 per il “Diario” diretto da Enrico Deaglio. 

L’esposizione, che sarà inaugurata alle ore 18 di venerdì, 16 marzo, unisce al rigore della documentazione storica un racconto in chiave personale di un rapporto durato più di trenta anni con gli abitanti del piccolo villaggio lusitano.

La mostra è collegata al festival La Storia in piazza, che quest’anno ha come tema “Rivoluzioni”: dal 12 al 15 aprile i dibattiti, i convegni e le letture della nona edizione della rassegna si occuperanno, infatti, di figure storiche legate alle rivoluzione, da Spartaco ad Augusto, dai Ciompi a Lutero, da Cromwell a Robespierre, da Lenin a Mao.

Per maggiori informazioni: www.palazzoducale.genova.it

(Ida Bini)

 

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA