Post-it

Musica: dopo Ny Charlotte, Lirico Cagliari scommette su Usa

Sovrintendente Orazi, gettiamo basi per Teatro internazionale

Redazione ANSA

CAGLIARI - Charlotte, contea di Mecklenburg, 820 mila abitanti, Carolina del Nord, Usa. Il Teatro Lirico di Cagliari, dopo il successo di New York con la Campana sommersa di Ottorino Respighi, sarà anche lì. Si parte una settimana dopo Pasqua, il 23 aprile. Debutterà all'Opera Carolina "La fanciulla del west" di Giacomo Puccini: un lavoro che vede Cagliari protagonista in una coproduzione che rilancia il nome del Teatro sardo nel mondo. Il Lirico sarà accanto all'Opera Carolina, alla New York city Opera e al Teatro del Giglio di Lucca. Cagliari interviene per la parte del lavoro legata a scene e costumi.
E naturalmente alla prima ci sarà il Soprintendente Claudio Orazi. "Tutto sta procedendo per il meglio - spiega all'ANSA illustrando il quadro della situazione a una settimana dal debutto - siamo particolarmente orgogliosi di questa collaborazione. Stiamo gettando le basi per un lavoro che ci vedrà sempre più a contatto con realtà internazionali di questo tipo". Uno scambio di esperienze che piace al Lirico. "Oltre il grande successo mi è piaciuta la simbiosi che si è creata tra l'orchestra di New York e i nostri professori - racconta il Sovrintendente - Con i complimenti del direttore Michael Capasso. Non solo: è stata un'esperienza bellissima e molto apprezzata anche per gli aspetti inerenti palcoscenico e scenografia, con la grande professionalità quarantennale del nostro capo macchinista. Abbiamo fatto onore alla grande scuola macchinistica italiana". Una lotta anche contro il tempo. "Le sale del Lincoln, come si può immaginare, sono richiestissime - sottolinea Orazi -. E bisogna lavorare in fretta e bene per essere pronti allo spettacolo. Ho particolarmente apprezzato la determinazione e la concentrazione, indispensabili per ottenere risultati di qualità in tempi strettissimi".
Si replica il 27 e 29 aprile. Dopo Charlotte la produzione sarà alla New York City Opera nel settembre 2017, al Teatro Lirico di Cagliari ad ottobre e quindi a Lucca, Pisa, Livorno.