'Antichi frutti' a Pennabilli per Guerra

Il 28 e 29 settembre mostre, convegni, mercato e spettacoli

Redazione ANSA RIMINI

RIMINI - "L'unica speranza di futuro è nel ritorno alla terra, all'esperienza millenaria dei contadini", sosteneva Tonino Guerra: antichi frutti e tradizioni contadine saranno protagonisti il 28 e 29 settembre a Pennabilli (Rimini) per la 12/a edizione della manifestazione dedicata a 'Gli antichi frutti d'Italia' organizzata dall'Associazione culturale intitolata a Guerra, che difende e celebra colture tradizionali, "frutti dimenticati", prodotti del territorio, tradizione contadina e biodiversità.
    Nel centro storico del borgo si terranno il mercato dei frutti e delle piante antichi, mostre tematiche, incontri culturali e scientifici su agricoltura, biodiversità, paesaggio e tradizioni enogastronomiche. Previsti pure laboratori con materiali naturali, attività creative per bambini, spettacoli di intrattenimento e folklore popolare. E verrà presentata la collana poetica 'Il ruscello', dedicata alla ristampa delle singole opere di Guerra, in preparazione del centenario (1920-2020) del poeta e scrittore romagnolo.(ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA