Alimentare: FederBio a Sana firma manifesto slow food

Redazione ANSA BOLOGNA
(ANSA) - BOLOGNA, 13 SET - In occasione di Sana 2021, FederBio ha firmato il Manifesto slow food per il vino buono pulito e giusto, il decalogo che fornisce le linee guida per una produzione vitivinicola improntata al rispetto del territorio, degli eco-sistemi e dei diritti di tutti gli attori della filiera. Si consolida così la partnership tra FederBio, Slow Food e BolognaFiere avviata nel 2020 e finalizzata "a incrementare le sinergie per promuovere un nuovo modello agricolo e alimentare, la conservazione del paesaggio e delle risorse della natura e mettere in luce le ricadute anche sociali che genera un sistema basato sulla produzione di cibo buono, pulito e giusto".

FederBio si unisce in questo modo alla Slow Wine Coalition, la rete mondiale che coinvolge gli operatori del settore che puntano a una produzione basata su processi sostenibili in grado di favorire la tutela del paesaggio e una sempre maggiore crescita sociale e culturale dei modelli agricoli. La sigla del Manifesto, spiega una nota, sancisce il ruolo centrale della produzione vitivinicola biologica nel percorso di transizione agroecologica. Dai dati presentati da Sinab a Sana emerge, infatti, che la superficie viticola bio italiana è cresciuta negli ultimi dieci anni di oltre il 124%. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie