L’uragano Ida fotografato dalla Stazione Spaziale

Su Twitter le immagini dell’astronauta europeo Pesquet

Redazione ANSA

Il gigantesco vortice dell’uragano Ida fotografato dalla stazione Spaziale Internazionale. La violenta perturbazione con venti record che raggiungono i 240 chilometri orari e che sta colpendo in queste ore la Louisiana è stata immortalata dagli astronauti a bordo della Iss, tra cui Thomas Pesquet dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa).

“È preoccupante vedere dal nostro punto di osservazione questi fenomeni meteorologici diventare più forti e più frequenti. Spero che chiunque si trovi nel percorso di questa tempesta sia preparato e stia al sicuro”. Sono le parole con cui l’astronauta francese dell’Esa su Twitter ha accompagnato alcune spettacolari foto di Ida visto dallo spazio mentre stava per colpire la costa americana. Cresciuto di potenza in questi giorni, Ida è considerato il secondo più intenso uragano dopo Kathrina ad impattare le coste della Lousiana. Ida è il quarto uragano della stagione ma il primo a raggiungere la classificazione di categoria 4. Poco dopo aver toccato la terraferma l’uragano ha iniziato a calare di intensità ma sono grandi i danni che si stanno registrando in queste ore con intensi allagamenti e black out in molte aree.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA