Tutti sulla Luna con l'Apollo 11 grazie alla realtà virtuale

L'esperienza con i visori al Planetario di Milano

Redazione ANSA

A cinquant'anni dallo sbarco del primo uomo sulla Luna, tutti possono rivivere in prima persona l'avventurosa missione dell'Apollo 11 grazie alla realtà virtuale: accade al Planetario di Milano, dove la tradizionale proiezione del cielo sulla cupola si intreccia con i video a 360 gradi dei visori immersivi nello spettacolo 'The Moon. Dal cielo del Planetario alla realtà virtuale', realizzato dall'Associazione LOfficina con il contributo di Fondazione Cariplo e in programmazione per tutto il 2019.


Lo spettacolo 'The Moon. Dal cielo del Planetario alla realtà virtuale' (fonte: Civico Planetario Ulrico Hoepli di Milano)

 

Per la prima volta in Italia, due modalità di ricostruzione artificiale della realtà, totalmente differenti nel funzionamento e nell'epoca di origine, vanno a costruire uno spettacolo unico che trasporta lo spettatore, prima sotto una volta celeste mozzafiato e poi catapultato in un viaggio nello spazio virtuale insieme agli astronauti dell'Apollo 11.

Nella prima parte dello show gli spettatori, calati nella notte del cielo stellato, ascoltano il racconto della corsa alla conquista dello spazio passando per le tappe più significative, dal satellite Sputnik fino alla missione sulla Luna. Poi, una volta indossato il visore, ciascuno diventa il protagonista della narrazione: la storia si trasforma in un'esperienza immersiva da vivere in prima persona che inizia dalla rampa di lancio di Cape Canaveral e arriva fino al primo passo di Neil Armstrong sul suolo lunare. Gli scenari, ricreati in 3D dopo un'accurata ricerca storica, permettono di rivivere tutte le fasi salienti della missione mediante gli Oculus Go, visori stand-alone per la realtà virtuale.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA