Il vaccino antinfluenzale è raccomandato solo per gli anziani? Falso

Il nuovo sondaggio della rubrica VERO O FALSO di ANSA Salute. Risponde l'esperto

Redazione ANSA

Il vaccino antinfluenzale è raccomandato solo per gli anziani? Falso. E' la risposta dell'esperto indicato da Consulcesi Club al sondaggio della rubrica VERO O FALSO di ANSA Salute.

La vaccinazione antinfluenzale non è consigliata solo a chi ha più di 65 anni. “Tutti i soggetti, di qualsiasi età, con malattie croniche come asma bronchiale, patologie cardiache, malassorbimento, immunodepressione o patologie neuromuscolari, dovrebbero vaccinarsi contro l’influenza” spiega Susanna Esposito, Professore Ordinario di Pediatria all'Università di Parma e Presidente dell'Associazione Mondiale per le Malattie Infettive e i Disordini Immunologici (WAidid).

“Inoltre – prosegue – è stato osservato come il vaccino sia efficace per ridurre i casi di influenza anche in bambini sani di età compresa tra 6 mesi e 5 anni. Non va dimenticato, inoltre, che la vaccinazione è raccomandata alle donne in qualsiasi trimestre di gravidanza e a tutti coloro che lavorano a contatto con il grande pubblico, quindi ad esempio medici, insegnanti o forze dell’ordine”.
È possibile effettuare la vaccinazione, fino alla fine di dicembre, presso i Servizi di vaccinazione dei Dipartimenti di Prevenzione delle ASL, i medici di Medicina Generale ed i pediatri di libera scelta. Le strutture deputate sono comunque stabilite dalle Regioni e Province autonome.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA