Audi, nuovi pacchetti 'estremi' per RS 4 e RS 5

'Competition' e 'Competition Plus' per migliorare prestazioni

Redazione ANSA MILANO

Per evidenziare le prestazioni di Audi RS 4 Avant e Audi RS 5, arrivano i nuovi pacchetti competition e competition plus. Tra le caratteristiche dei pacchetti ci sono gli ammortizzatori a ghiera regolabili, inclusi nel pack plus, che si accompagnano lo scarico sportivo RS plus e alle molle e barre antirollio più rigide. Il 2.9 TFSI biturbo eroga 450 CV e 600 Nm di coppia da 1.900 a 5.000 giri/min. Grazie all'affinamento dei software della centralina motore, del cambio e del differenziale sportivo posteriore, Audi RS 4 Avant scatta da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi, ovvero due decimi più veloce della versione standard.
   

Sino ad oggi, Audi RS 4 Avant e Audi RS 5 potevano essere dotate, in alternativa alle sospensioni RS di serie, dell'assetto sportivo RS plus con Dynamic Ride Control (DRC).
    Sistema che, grazie alla compensazione idraulica di rollio e beccheggio, contrasta tanto il coricamento laterale quanto le alterazioni longitudinali nell'assetto. Grazie ai nuovi pacchetti competition, il setup è ora ancora più estremo.
    Optando per la configurazione plus dei pacchetti competition, Audi RS 4 Avant e Audi RS 5 si avvalgono di nuovi ammortizzatori a ghiera regolabili manualmente.
    L'altezza da terra delle vetture si riduce di 10 mm rispetto alle versioni RS standard, mentre agendo sulle ghiere in corrispondenza dell'estremità inferiore delle molle è possibile ribassare ulteriormente l'assetto di 10 mm. Ai pacchetti competition si accompagna l'innalzamento della velocità massima da 280 km/h (opzionali) a 290 km/h.
    All'incremento delle performance si affiancano un software ABS specifico e la disponibilità, a richiesta, degli pneumatici ultra high performance Pirelli P Zero Corsa. Dotazioni che, abbinate ai freni carboceramici in optional, riducono sino a 2 metri lo spazio d'arresto da 100 km/h.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie