AC Cobra Serie 1, pronta inedita versione elettrica 305 Cv

Arriva a pochi mesi da AC Ace RS che celebra 'fine era petrolio'

Redazione ANSA ROMA

Dopo aver fatto salire l'adrenalina agli impallinati con la AC Ace RS benzina 4 cilindri 2,3 litri che sviluppa 350 Cv, un modello che vuole 'rendere omaggio alla fine dell'era del petrolio', la britannica AC Cars che detiene i diritti per l'iconico modello AC Cobra lancia ora la sua prima sportiva elettrica, denominata AC Cobra Serie 1.

Per due giorni, nello storico impianto di Brooklands, i migliori clienti del brand e i potenziali acquirenti di questa inedita versione a batteria hanno potuto ammirare e perfino provare (ma sedendo al posto del passeggero) la prima Cobra silenziosa, più che ad emissioni zero. Un insulto o un doveroso tributo alla politica 'elettrica' del Governo britannico?

Una risposta potrà arrivare tra parecchio tempo, perché per valutare la reale risposta in quella che è una piccola nicchia di mercato sarà necessario 'scremare' dalla lista degli ordini i nomi di coloro che comprerebbero una qualsiasi nuova versione della Cobra, pur di allargare la loro collezione.

AC Cars Ltd ha comunque messo in campo tutte le sue migliori risorse per accontentare gli amanti della guida in sovrasterzo di potenza. La AC Cobra Serie 1 dispone di una batteria da 56 kWh collocata nel lungo cofano interiore e di un motore elettrico che eroga 305 Cv e un coppia massima di 250 Nm che può salire fino a un picco di 500, più che sufficiente quindi a far derapare il retroteno facendo fumare le gomme, nel rispetto della migliore tradizione Cobra. Al momento sono stato prodotti due esemplari - uno blu metallizzato e uno bianco crema - entrambi in vendita a 138mila sterline, il corrispettivo di 164mila euro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie