A Sebastian Rudolph la comunicazione Gruppo Volkswagen

Nicole Mommsen lo affianca come vice dalla sede di Wolfsburg

Redazione ANSA ROMA

 Sebastian Rudolph dal prossimo primo settembre sarà il nuovo responsabile della comunicazione del Gruppo Volkswagen, mantenendo anche l'attuale carica di vicepresidente communications, sustainability and politics presso Porsche AG anche dopo una possibile IPO di Porsche.
    Rudolph, giornalista qualificato, lavora per Porsche AG dal 1 novembre 2019 e in precedenza ha lavorato per il fornitore di servizi industriali Bilfinger, dove era a capo delle comunicazioni aziendali e degli affari pubblici. Prima di allora, Rudolph è stato responsabile della comunicazione presso il Ministero Federale Tedesco dei Trasporti e delle Infrastrutture Digitali per più di sei anni.
    Ha conseguito un dottorato in scienze politiche e, all'inizio della sua carriera professionale, ed ha lavorato per sette anni come giornalista televisivo per la emittenti ARD, Bayerischer Rundfunk e n-TV.
    Deciso anche che nella nuova squadra voluta da Blume, Nicole Mommsen (che era responsabile della comunicazione di Gruppo) rimanga alla stessa direzione a Wolfsburg occupandosi della comunicazione aziendale di Volkswagen G e fungendo anche da vice e COO interno per le comunicazioni di Gruppo La Mommsen - che è giornalista qualificata e ha iniziato la sua carriera presso Bloomberg - si è trasferita alla Volkswagen il 1 agosto 2020 inizialmente come responsabile comunicazione aziendale prima di assumere nel gennaio 2021 la carica di responsabile della comunicazione di Gruppo.
    In precedenza aveva lavorato per cinque anni presso la banca di investimento Goldman Sachs, dove era responsabile delle comunicazioni nei Paesi di lingua tedesca. Altre posizioni professionali hanno compreso la group communications della società scientifica e tecnologica Merck, della società di consulenza per le comunicazioni Brunswick Group e della Deutsche Post DHL.  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie