Martin Sander a capo di Ford Germania e delle auto in Europa

Succede ai due manager Gunnar Herrmann e Roelant de Waard

Redazione ANSA ROMA

Nell'ambito della strategia di elettrificazione in Europa, Ford ha nominato Martin Sander, già capo delle vendite europee di Audi, nella doppia posizione di presidente del cda della Ford-Werke GmbH tedesca e di responsabile business automobili in Europa.

In questi incarichi Sander - che riferirà al capo europeo della Ford Stuart Rowley - prende i posti che erano occupati rispettivamente come head of Ford Germany da Gunnar Herrmann e come head of cars for Europe da Roelant de Waard.
"Sander è un leader esperto con una vasta esperienza globale - ha commentato Rowley - e porta il dinamismo, la qualità della leadership e le idee necessarie per accelerare la trasformazione del nostro business automobilistico in Europa e consentire nuove esperienze connesse per i nostri clienti".

Già responsabile delle vendite per Audi in Europa, Sander - che è laureato in ingegneria - ha lavorato per il gruppo Volkswagen per 25 anni e ha ricoperto diverse posizioni dirigenziali in Europa e Nord America. Sander lavorerà da Colonia, dove hanno sede sia Ford Germania che Ford Europa.

Proprio la città tedesca sarà sede del nuovo Centro di elettrificazione in cui la casa di Dearborn ha programmato di investire un miliardo di dollari. Quello di Colonia sarà il più grande investimento nella storia europea dell'azienda e prevede che vi vengano sviluppate e costruite le auto elettriche per tutti i mercati continentali. E' previsto che il primo modello Bev di Ford per l'Europa esca dalla catena di montaggio di Colonia nel 2023.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie