ANSAcom
ANSAcom

Volvo, con ELEC3City il car-sharing è 'di quartiere'

Servizio inaugurato a Milano nel quartiere di Porta Nuova

Milano ANSAcom

Un nuovo capitolo si aggiunge al 'libro' dell'elettrificazione scritto da Volvo Italia. Sulla strada che vede impegnata la casa automobilistica da tempo sul fronte della sostenibilità, in termini di modalità elettrica, ma anche di una nuova visione della mobilità, si aggiunge 'ELEC3City', ovvero l'iniziativa di mobile sharing pensato in ottica di quartiere urbano, inaugurata oggi a Milano, tra gli innovativi grattacieli di Porta Nuova. Ad annunciare la partenza di 'ELEC3City', questa mattina ci hanno pensato Michele Crisci, Presidente di Volvo Car Italia e Manfredi Catella, Founder e CEO di COIMA, insieme al Sindaco di Milano, Giuseppe Sala. "Non esiste in italia un altro car sharing pensato in quest'ottica - ha commentato Michele Crisci - e il quartier generale di 'ELEC3City' è proprio sotto il Volvo Studio milanese. Si tratta di un'iniziativa visionaria che ci vede parte del progetto con l'amministrazione pubblica e COIMA, pensata per chi vive e lavora in questa zona ma anche per chi ci passa, per privati e per aziende che nel nostro car sharing avranno un valido alleato a disposizione dei loro mobility manager. Il nostro sogno è di allargare, in futuro, il servizio ad altri quartieri e città. I nostri partner e le concessionarie sono interessati a vedere sviluppo di questa prima tappa che potrebbe diventare un percorso". Il servizio inaugurato oggi è quello che mette a disposizione del pubblico una flotta di 15 Volvo XC40 Recharge Single Motor full electric, modello con una potenza di 231 CV e un’autonomia pari a 423 Km. Le auto si trovano nel parcheggio sotterraneo Varesine Portanuova, facilmente raggiungibili dal pubblico. Il servizio sarà accessibile attraverso una specifica app scaricabile dagli store IOS e Android, disponibile all’interno della nuova App Portanuova Milano. Le auto possono essere affittate per un tempo che va da 30 minuti a più giorni. Dopo le tre ore e mezza di utilizzo si applica la tariffa giornaliera e le auto dovranno sempre essere riconsegnate nel parcheggio di ELEC3City, dove sono state prese. "Una città - ha commentato il sindaco Sala - deve sapersi innovare e deve essere in grado di intercettare il trend. Ogni innovazione si traduce in un cambio di comportamenti e se si vuole costruire un futuro brillante, è questa strada. La città deve anche essere una comunità che si muove verso una direzione comune, pur con tutte le sue diversità. Milano si sta dimostrando una comunità all'altezza dei cambiamenti. Nessuno è contro le auto ma seguiamo l'innovazione di prodotto. Sappiamo tutti che le auto elettriche costano ancora di più, ma quello che stiamo vivendo è l'inizio di un percorso". Il progetto, che segue l’installazione in Portanuova (progetto urbanistico sviluppato e gestito da COIMA) della prima stazione di ricarica elettrica veloce in una città italiana, si inserisce in un percorso che prevede l’elettrificazione dell'intero distretto con conseguente riduzione delle emissioni di CO2.

In collaborazione con:
VOLVO

Archiviato in


Modifica consenso Cookie