Post-it

Parte da Binetto (Bari) il Peugeot Driving Experience 2016

Test in quattro autodromi con 208 Gti, 308 Gti, 2008 e 3008

Redazione ANSA ROMA

ROMA - Torna Peugeot Driving Experience, un evento dedicato alle prove in pista e su speciali tracciati dedicati dei più recenti modelli del Leone, con un focus particolare alla gamma delle sportive 208 GTi by Peugeot Sport e 308 GTi by Peugeot Sport e gli ultimi arrivati nella gamma suv, il 2008 e il recentissimo 3008 appena presentato al Salone di Parigi. Dopo il successo degli anni scorsi, infatti, Peugeot Driving Experience ripropone a partire dal week end del 15-16 ottobre - presso l'autodromo di Binetto, in provincia di Bari - la formula vincente di questa manifestazione: portare gli appassionati del Leone in pista per scoprire le ultime novità del marchio, prendere confidenza con la loro tecnologia, apprezzare le qualità dinamiche in completa sicurezza e scoprire le qualità uniche del nuovo Peugeot i-Cockpit. Questa soluzione, destinata a rivoluzionare il rapporto uomo-macchina, è stata lanciata su 3008 e 5008 i suv protagonisti a Parigi e beneficia di tutti i progressi tecnologici al servizio del confort e della sicurezza ed amplifica più che mai tutti i sensi. Ne fanno parte il volante ridisegnato ed ancora più compatto; il quadro strumenti in posizione rialzata con schermo digitale ad alta risoluzione da 12,3 pollici con una grafica modernissima; il grande touchscreen da 8 pollici che riunisce in modo intuitivo tutti i comandi di confort per utilizzare più facilmente e 'naturalmente' gli equipaggiamenti del veicolo.

Questa quinta edizione del Driving Experience si rinnova e si arricchisce: grandi protagonisti saranno proprio i nuovi suv 2008 e 3008, le ultime novità del Leone da poco commercializzate in Italia. Nei paddock degli autodromi sede dell'evento, verrà allestita un'apposita area suv, in cui i partecipanti potranno mettere alla prova i due modelli e le doti di motricità offerte dal Peugeot Grip Control, cimentandosi su un percorso di sabbia e in passaggi su pedane e rampe. Per presentare l'offerta di mobilità a 360 gradi del Marchio, inoltre, sarà possibile provare anche le più recenti soluzioni di mobilità sostenibile come iOn - la Peugeot 100% elettrica ideale per muoversi in città - e il monopattino ad assistenza elettrica e-Kick che permette di percorrere con impatto zero per l'ambiente l'ultimo 'miglio' dopo aver parcheggiato l'auto.

Elemento clou di Driving Esperience 2016 resta comunque l'esperienza adrenalinica in pista con le aggressive 208 GTi by Peugeot Sport e 308 GTi by Peugeot Sport. In un crescendo di emozioni, gli ospiti proveranno entrambe le vetture, secondo un format collaudato: in un primo tempo si allacceranno casco e cinture per scendere in pista al volante delle vetture. In seguito, cederanno il volante ad un pilota professionista, al cui fianco apprezzeranno tutte le potenzialità delle due sportive.

Quella di Driving Esperience 2016 sarà nei quattro week del programma non solo un contatto con le automobili Peugeot - attraverso le prove dinamiche - ma anche un' inconsueta esperienza digitale grazie alla tecnologia immersiva e coinvolgente di Oculus con i visori Samsung Gear VR. Un viaggio nella 'realtà virtuale' nei video diretti e interpretati da Stefano Accorsi con la partecipazione del pluricampione rally Paolo Andreucci.

Queste le tappe di Peugeot Driving Experience 2016, ognuna delle quali con orari dalle ore 9 alle 18: si parte il 15 e 16 ottobre all' Autodromo di Binetto (Bari) per passare il 22 e 23 ottobre all'Autodromo di Voghera (Pavia). In centro Italia il 29 e 30 ottobre con la tappa all'Autodromo di Magione (Perugia) e, infine, la chiusura il5 e 6 novembre all'Autodromo di Misano Adriatico (Rimini). Per partecipare alla manifestazione basta iscriversi sul sito www.peugeotexperience.it e scegliere l'autodromo e l'orario preferito. Tutti gli ospiti registrati potranno effettuare le attività di guida, esclusivamente se muniti di patente B valida ed emessa prima del 1° settembre 2015.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA