BMW: calo vendite del 25,3% nel secondo trimestre

Crolla mercato Europa e America, ma c'è ripresa in Asia

Redazione ANSA BERLINO

Le vendite del colosso tedesco del'auto BMW sono crollate di un quarto nel secondo trimestre del 2020, rispetto allo stesso periodo del 2019.
    Complessivamente, si è registrata una contrazione del 25,3%, con 486.700 veicoli consegnati. L'impatto della crisi del Coronavirus si è fatto sentire soprattutto sul mercato europeo (-45,6%) e su quello americano (-41,1%), mentre in Asia si è registrata una ripresa (+7,5%), trainata soprattutto dalla Cina.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie