Preoccupata per Brexit, Schaeffler chiude 2 fabbriche in Gb

Gruppo tedesco sposta produzione in Germania, Cina, Usa e Corea

Redazione ANSA

ROMA - Dopo un'attenta valutazione delle conseguenze della Brexit sullo scambio di merci tra Gran Bretagna e Unione Europea, il Gruppo tedesco della componentistica Schaeffler ha deciso la chiusura di due siti produttivi in GB, quello di Llanelli e Plymouth, aprendo di fatto una vertenza sull'occupazione di 570 dipendenti (350 nel primo impianto, 220 nel secondo). Il progetto, comunicato da Schaeffler, è quello di trasferire l'attività in Germania, Cina, Corea del Sud e Stati Uniti, e - come comunicato dalla stessa azienda - non influirà sui livelli produttivi, e quindi sull'occupazione, degli altri 3 impianti del Gruppo in Gran Bretagna (il maggiore è a Sheffield) dove lavorano altri 530 dipendenti.L'attività Schaeffler riguarda i brand LuK, INA, FAG e Ruville.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: