Citroën sbarca a La Maddalena con una flotta elettrica

Un progetto per la mobilità sostenibile dell'isola sarda

Redazione ANSA ROMA

Con il progetto “Citroën drive La Maddalena electric” il brand francese contribuisce a promuovere la mobilità elettrica dell’isola della Maddalena. Unica isola abitata dell’omonimo arcipelago, posta di fronte alla costa nord-orientale della Sardegna, è meta turistica per il suo habitat naturalistico e i meravigliosi fondali marini.

Con questa iniziativa, Citroën ha consegnato alle Autorità locali una flotta di nove veicoli elettrici incluse due WallBox per la ricarica. Inoltre, a tutti i suoi abitanti ha offerto vantaggi esclusivi per l’acquisto di veicoli elettrificati della propria gamma. Sette le Citroën Ami che compongono la flotta, così ripartite: tre per il Comune e una ciascuno per Marina Militare, Ente Parco Nazionale, Polizia Locale e Capitaneria di Porto. Le altre vetture sono una Citroën ë - C4 Elettrica, al Comune e un Citroën ë – Berlingo Elettrico per la Protezione Civile.

Ogni veicolo, personalizzato con le grafiche ed i colori delle singole Istituzioni, è in grado di rispondere al meglio alle esigenze di mobilità sull’isola nel rispetto dell’ambiente: silenziosa e senza emissioni di CO2, sia nei centri abitati che lungo le strade immerse nella natura. I nove veicoli si distinguono per la loro accessibilità, praticità d’uso e per la semplicità del processo di ricarica. Il brand francese vuole rendere l’elettrificazione e il progresso accessibili a tutti gli abitanti sull’isola, comprese le Autorità Pubbliche.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie