Monopattini elettrici, 70% viaggi in più da inizio pandemia

Ricerca Bird che introduce nuovi abbonamenti, promo per sanità

Redazione ANSA MILANO

Dall'inizio della pandemia il numero di spostamenti in monopattino elettrico è aumentato del 70 per cento. Il dato è quello raccolto dall'azienda Bird, secondo la quale le esigenze di mobilità sono cambiate drasticamente a causa del coronavirus, inclusa la mobilità alternativa: dall'inizio dell'emergenza sanitaria il numero di viaggi regolari con Bird è aumentato del 70%. Il dato mette in luce il continuo calo del numero di passeggeri sui mezzi pubblici. La crisi causata dal Covid-19 ha portato milioni di persone alla ricerca di nuove alternative per compiere i propri spostamenti quotidiani come quelli per arrivare all'università o sul proprio posto di lavoro, nel rispetto delle regole riguardo al distanziamento. Per far fronte alla richiesta aumentata, Bird ha pensato anche ad un nuovo abbonamento mensile, con il quale gli utenti potranno effettuare un numero illimitato di corse per un massimo di 30 minuti a 35 euro al mese. Da qualche giorno è stata lanciata anche l'iniziativa delle corse gratuite per gli operatori sanitari. "I nostri operatori sanitari stanno facendo un lavoro fantastico - hanno fatto sapere dall'azienda - e Bird li vuole ringraziare aiutandoli a spostarsi con due corse gratuite al giorno di 30 minuti in tutta Italia". Per registrarsi bisogna semplicemente inviare un'e-mail a together@bird.co con documento che verifica l'attività professionale.

"Il 2020 è un anno di enormi sfide per tutti noi - ha commentato Cristina Donofrio, General Manager di Bird Italia - e con le nuove offerte vogliamo aiutare tutti a viaggiare più facilmente nelle loro città. Siamo vicini in particolare agli operatori sanitari, che svolgono un ruolo centrale nella lotta contro questa pandemia". 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie