Africa Twin Tour, si parte per l'Appennino tosco-romagnolo

Dal 30 settembre tra moto e bellezze paesaggistiche

Redazione ANSA MILANO

Alla scoperta dell'Appennino tosco-romagnolo in sella ad una Honda Africa Twin.
    L'appuntamento, organizzato su 600 km di itinerari tra asfalto e sterrati, è quello dell'Africa Twin Tour che torna in scena dopo il successo fatto segnare a settembre dello scorso anno in Maremma. La seconda edizione del 'viaggio' è in programma dal 30 settembre al 3 ottobre 2021, per un itinerario che quest'anno ha come tema 'Passi mitici dell'appennino tosco-romagnolo'. Base di partenza sarà l'azienda agricola Treré, a Faenza, in Romagna, da dove, venerdì, partirà il primo tour di circa 300 km, fino a Poppi, in Toscana, percorrendo i passi Sambuca, Della Colla, Il Muraglione. Non mancheranno nemmeno le strade secondarie di collegamento, che permetteranno di scoprire gli angoli meno conosciuti di una terra amata dai motociclisti.
    Durante il percorso ci si potrà divertire tra le curve su asfalto e facili sterrati, assaporando il gusto di guidare in libertà, godersi la natura, la storia e il cibo della terra attraversata. A chiusura di una giornata di moto, pernotto e cena saranno presso l'agriturismo La Torricella, immerso nel verde del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi. Il secondo tour, il sabato, porterà i partecipanti sui passi del Carnaio, del Croce a Mori e del Carnevale, con l'aggiunta di due percorsi sterrati dai suggestivi panorami per poi rientrare alla base di partenza a Faenza. La domenica, poi, dopo un giro sulle colline imolesi tra i calanchi della valle del Santerno, si arriverà sul circuito Enzo e Dino Ferrari di Imola per un aperitivo con Claudio Ghini, massimo esperto della storia del circuito legata alle due ruote che racconterà alcuni aneddoti legati alle gare sul circuito. Alle 13, i partecipanti all'Africa Twin Tour potranno accedere al circuito in moto per un giro a velocità di parata. Ci si trasferirà infine all'Agriturismo Poggio Pollino per il pranzo finale e i saluti.
    Il Tour è dedicato in particolare ai possessori di Africa Twin 1000 e 1100, quindi dal 2016 in poi, ma anche ai possessori altre moto on/off della gamma Honda, previa verifica della disponibilità di posti. Per chi non possiede una moto Honda, o preferisce comunque il noleggio, è disponibile una flotta di Africa Twin 1100 ad un prezzo unitario vantaggioso. Il Tour Leader sarà Carlo Morini, istruttore della True Adventure Offroad Academy, endurista esperto, pilota e viaggiatore. Un furgone di supporto trasporterà i bagagli e una moto di scorta.
 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie