Volkswagen, il pieno elettrico lo fa il robot

Il prototipo opera in modo autonomo senza intervento umano

Redazione ANSA Milano

Due prototipi di robot per la ricarica elettrica firmati Volkswagen. La casa automobilistica ha infatti pensato ad un concept per la ricarica delle auto elettriche che ha come protagonista un robot, che si occuperà di 'rifornire' i veicoli elettrici in modo completamente autonomo in spazi di sosta ristretti, come i parcheggi sotterranei.

"Un'infrastruttura di ricarica diffusa è e rimane un fattore chiave per il successo dell'e-mobility - ha spiegato Thomas Schmall, CEO di Volkswagen Group Components - e il nostro robot è solo uno fra i diversi approcci, ma è senza dubbio uno dei più visionari". Il robot per la ricarica lavora in completa autonomia. Si dirige in modo indipendente verso il veicolo da caricare e comunica con questo: dall'apertura dello sportellino che dà accesso alla presa, alla connessione della spina e fino al disaccoppiamento, l'intero processo di ricarica si svolge senza alcuna interazione umana. Per occuparsi di diversi veicoli contemporaneamente il robot mobile sposta un rimorchio, praticamente un accumulatore mobile, verso il mezzo, lo connette e lo utilizza per caricare la batteria. L'unità di stoccaggio dell'energia rimane con la vettura durante il processo di ricarica e nel frattempo, il robot, si occupa di altri veicoli elettrici. Una volta terminato il 'rifornimento', il robot raggiunge autonomamente l'accumulatore mobile e lo riporta alla stazione di ricarica centrale. "Creare un'infrastruttura di ricarica efficiente per il futuro è un compito fondamentale - ha aggiunto Schmall - che pone una sfida per l'intera industria.

Stiamo sviluppando soluzioni per aiutare a evitare singoli interventi costosi. Il robot e la nostra stazione flessibile di ricarica rapida sono soltanto due esempi". La Divisione al momento è al lavoro su una gamma di prodotti completa per la ricarica in corrente continua. La stazione flessibile sarà lanciata sul mercato all'inizio del 2021. Da alcune settimane la wallbox in corrente continua è testata in diversi siti produttivi tedeschi del Gruppo. Il robot mobile per la ricarica ha raggiunto con successo lo status di prototipo e sarà ora ulteriormente sviluppato in modo intensivo. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie