Entro il 2030 ci saranno 28mila tonnellate batterie per auto elettriche esauste

Stime Erion Energy sulla base delle attuali immatricolazioni

Redazione ANSA MILANO

L'accelerazione delle immatricolazioni delle auto elettriche, salite quest'anno del 155%, genererà 28mila tonnellate di batterie da riciclare nel 2030, pari a due volte il peso della Torre di Pisa. Lo stima Erion Energy, il Consorzio del Sistema Erion dedicato ai Rifiuti di Pile e Accumulatori. Nel 2020, spiega il Consorzio, le nuove auto elettriche immatricolate sono state "circa 30mila, pari a oltre il 3% del totale". Il Consorzio prevede che "nei prossimi anni la richiesta crescerà di 14 volte rispetto al 2018" ed entro il 2030, il 17% della domanda di auto elettriche potrebbe arrivare dall'Europa. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie