Ford Telematics, estese funzionalità per veicoli flotte

App consente connessione con mezzi di altri produttori

Redazione ANSA

Ford ha esteso le funzionalità del suo strumento di gestione delle flotte Ford Telematics per includere dati sui veicoli di altri produttori. La nuova funzionalità multi-brand consente agli operatori delle flotte di gestire e ottimizzare tutti i veicoli, indipendentemente dalla casa costruttrice, tramite app l'app Ford Telematics, intuitiva e semplice da utilizzare. Inoltre, l'Ovale Blu supporta gli operatori con l'app Ford Telematics Drive, sviluppata per semplificare le attività che richiedono più tempo per conducenti e gestori di flotte. L'app può mostrare ai gestori della flotta chi guida il veicolo, digitalizzarne i controlli giornalieri e segnalare danni o problemi meccanici direttamente all'accountFordTelematics del gestore della flotta. Ford Telematics aiuta a migliorare la gestione dei tempi, a ottenere maggiore efficienza e a ridurre le attività di gestione per gli operatori delle flotte. Il cruscotto ridisegnato ad hoc, tiene traccia delle prestazioni del veicolo e degli avvisi sullo status del mezzo, nonché del comportamento del conducente e dei consumi, fornendo informazioni chiare per aiutare gli operatori nell'arduo compito di gestire una flotta sempre sicura, rispettosa delle normative ed efficiente. Tramite Ford Telematics, gli operatori delle flotte possono, ora, visualizzare e monitorare i dati più importanti dei veicoli non Ford insieme a quelli Ford, evitando la duplicazione dei sistemi e degli sforzi. La funzionalità multi-brand consente di massimizzare i tempi di operatività, pianificare la manutenzione e fornire una migliore formazione dei conducenti senza dover utilizzare più sistemi. Questa nuova funzionalità viene fornita all'interno del normale canone di abbonamento. La funzionalità multi-brand è compatibile con la maggior parte dei veicoli prodotti a partire dal 2015 e funziona utilizzando un dispositivo plug-in (PID) che si collega a ciascun mezzo tramite una porta OBD2 o un cablaggio.L'app dedicata Ford Telematics Drive è inclusa nell'abbonamento ed è compatibile con i dispositivi Android o iOS. Gli aggiornamenti forniti dai conducenti tramite l'app vengono ricevuti immediatamente dal gestore con l'interfaccia web, per una comunicazione più rapida ed efficiente. Ford Telematics Drive consente di associare conducente e veicolo, avere controlli giornalieri digitalizzati, segnalare eventuali problemi. Ford Telematics Drive fornisce ai gestori della flotta un flusso di informazioni istantanee provenienti da tutti i conducenti che utilizzano l'app per garantire meglio la formazione, la risoluzione dei problemi e la pianificazione della manutenzione.

Inoltre, l'app consente ai conducenti di segnalare difetti come danni esterni o problemi con gli allestimenti, completi di foto se necessario, migliorando le funzionalità del sistemaFordTelematics esistente.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie