Volkswagen: ID.4, per il test drive con il cliente c'è Alexa

Esperimento in Usa, la prova si prenota attraverso Amazon

Redazione ANSA ROMA

Come già accaduto in molti altri settori, anche i tradizionali rapporti fra clienti e concessionari auto potrebbero essere stravolti da Amazon e dalle funzioni di Alexa. Ora è la volta del processo del test drive che di solito precede la trattativa commerciale. Volkswagen ha infatti avviato in Usa un programma (per ora sperimentale) che prevede la completa eliminazione dell' interfaccia umana nella fase di prenotazione ed effettuazione di un test con una vettura cui il cliente è interessato. In pratica, il cliente che vuole provare un crossover elettrico ID.4 Volkswagen non deve fare altro che prenotare il test, naturalmente a costo zero, attraverso la piattaforma di e-commerce di Amazon (www.amazon.com/id4testdrive) e recarsi con il 'buono' ottenuto nel luogo indicato per la presa di contatto con l'automobile: un centro commerciale, un parco cittadino o la stessa sede di un dealer.
    Nella fase successiva, che di solito prevede la presenza a bordo di un venditore del marchio per illustrare la vettura e chiarire eventuali dubbi, il dialogo con il cliente è gestito da Alexa. Il test di guida dura circa 30 minuti ed è abilitato tramite un dispositivo Echo Auto sul cruscotto del veicolo.
    "I clienti si fidano di Amazon come marchio - ha dichiarato a Wards Auto, che ha riportato la notizia, Rachel Pullen presidente del Browns Automotive Group con 16 concessionarie in Virginia e Maryland - e anche della tecnologia di Alexa. Ciò consente ai consumatori di porre domande come se il dialogo non fosse fatto con l'auto e di riporre la stessa fiducia nelle risposte".
    Di parere opposto, però, Tyler Corder, che è il direttore finanziario del Findlay Auto Group con sede in Nevada che controlla 37 concessionarie: "Temo che la perdita di una relazione personale con il venditore sarebbe nel complesso un fatto negativo. L'acquisto di un'auto è più una decisione emotiva che razionale. E il test drive è una parte importante di quella decisione emotiva". Andrew Savvas, chief sales and marketing officer di Volkswagen Group of America ha spiegato a Wards Auto che questo esperimento rientra "nella ricerca di modi nuovi ed entusiasmanti per dialogare e interessare i nostri clienti. E la collaborazione con Amazon fa proprio questo. I futuri proprietari di Volkswagen possono sperimentare tutto ciò che la ID.4 ha da offrire con l'aiuto di un servizio vocale che hanno già imparato a conoscere".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie