Ferrari d'epoca protagoniste alle prossime aste a Pebble Beach

Quotata tra i 25 e i 30 milioni di dollari la 410 Sport Spider

Redazione ANSA ROMA

La mitica Ferrari 410 Sport Spider del 1955 (telaio 0598 CM) e una elegante 250 GT LWB Berlinetta "Tour de France" del 1957 (telaio 0619 GT), saranno le protagoniste di due delle aste che si svolgeranno all'interno della Monterey Car Week, la manifestazione contenitore del Pebble Beach Concours d'Elegance, in scena nella penisola californiana a metà Agosto. La Ferrari 410 Sport Spider del 1955, con carrozzeria progettata e costruita da Sergio Scaglietti, in passato guidata da piloti del calibro di: Juan Manuel Fangio, Phil Hill, Eugenio Castellotti, Masten Gregory, e Carroll Shelby, dovrebbe essere il lotto più prezioso messo all'asta da RM Sotheby's. Una delle Ferrari più importanti costruita negli anni '50. Sotto il cofano, un V-12 da 4,9 litri con 2 candele per cilindro. La 410 Sport Spider è completamente originale, a conferma, i numeri corrispondenti di motore, telaio e carrozzeria. Sul serbatoio del carburante, è rimasta ancora una frase scritta di Caroll Shelby "Mr. Ferrari mi ha detto che questa era la migliore Ferrari che abbia mai costruito". Shelby, a bordo di questa meravigliosa fuoriserie, nelle stagioni 1956 e 1957, conquistò 8 primi posti e 10 podi. Nella sua carriera sportiva questa Ferrari ha partecipato a 40 gare con il record di 30 podi e 11 vittorie. Considerato il buon stato di conservazione, la 410 Sport Spider è stimata tra i 25.000.000 e i 30.000.000 USD.
    La Ferrari 250 GT LWB Berlinetta "Tour de France" del 1957, che sarà messa all'asta da Broad Arrow Group, è stata costruita da Scaglietti su progetto Pinin Farina. Il primo proprietario, il pilota Pierre Noblet, ci ha disputato oltre 10 gare con buoni risultati: terzo e quarto posto a Spa, Reims e Monza. I successivi proprietari europei danneggiarono l'auto in incidenti stradali. A salvarla dall'oblio il noto meccanico, guru della Ferrari e gentleman driver, Wayne Sparling. Dai primi anni 2000, Sparling ha iniziato a far esibire la TdF su i più importanti red carpet. Il proprietario successivo, oltre a farla sfilare, si preoccupò di affidarla alla divisione Ferrari Classiche di Maranello per un approfondito restauro. Oggi l'auto è perfetta ed è stimata tra i 6.000.000 e 7.000.000 USD.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie