Aspi: Firenze rilancia parcheggio scambiatore A1-tramvia

Sindaco Nardella a Tomasi. L'ad, progetto c'è se ci sono binari

Redazione ANSA FIRENZE

"Abbiamo rilanciato ad Autostrade per l'Italia l'obiettivo di realizzare un gemello del parcheggio di Villa Costanza che sta avendo un grande successo, l'unico parcheggio scambiatore autostrade-tramvia che esiste in Italia".
    Lo ha detto il sindaco della Città metropolitana di Firenze, Dario Nardella, in occasione del seminario 'La rete del futuro.
    Aspi dialoga con il territorio' dedicato al piano di potenziamento e ammodernamento della rete autostradale in Toscana.
    "Il secondo - ha aggiunto Nardella - lo vorremmo" sull'A1 "all'altezza dell'Osmannoro tra i caselli di Firenze Nord e di Firenze Scandicci". Un progetto "fattibile" per Roberto Tomasi, ad di Autostrade per l'Italia che, rispondendo al sindaco, ha ricordato che "il parcheggio Osmannoro era il duale del parcheggio di Villa Costanza. Attualmente per non perdere le autorizzazioni abbiamo realizzato un'area di parcheggio per i mezzi autostradali, ma qualora ci sia l'intersezione del sistema tramvia o ferroviario che arriva al parcheggio Osmannoro, visto il grande vantaggio di Villa Costanza, è un parcheggio da sviluppare". 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie