Il nuovo suv Bronco di Ford potrebbe arrivare in Europa

Lo annuncia il ceo Jim Farley in occasione del Goodwood Revival

Redazione ANSA ROMA

Il suv Bronco di Ford potrebbe arrivare in Europa. È quanto si legge sul sito Autoexpress che riporta le parole del ceo di Ford, Jim Farley. Parlando in occasione del Goodwood Revival, dove stava correndo con la sua Ford GT40 del 1966, Farley ha detto: "Sto solo aspettando che questi ragazzi (Ford Europa) si decidano". Alla domanda su come potrebbe andar bene sul mercato europeo il Bronco, Farley ha detto: "Penso che funzionerebbe bene".
    Farley ha una grande collezione di Ford che include una Bronco del 1973 accanto a una versione a quattro porte del nuovo modello. Negli Stati Uniti il nuovo Bronco è stato un grande successo di vendite con liste d'attesa per i modelli a due o quattro porte che si estendono fino al 2022.
    Gli acquirenti negli Stati Uniti possono scegliere tra un motore EcoBoost a sei cilindri da 2,7 litri con 325 CV e 563 Nm di coppia o un motore EcoBoost a quattro cilindri da 2,3 litri con 296 CV e 441 Nm. Non si sa se entrambi i propulsori arriveranno in Europa, con il quattro cilindri è al momento il più probabile.
    Recentemente Ford ha parlato do un suv full-size completamente elettrico che potrebbe essere il Bronco, con una versione ad alte prestazioni del Bronco Raptor dovrebbe arrivare molto prima con un motore V6 3.0 litri ad alte prestazioni da 395 CV.
    Il Bronco parte da circa 30.000 dollari negli Stati Uniti, tasse incluse, anche se la maggior parte degli acquirenti è propenso a scegliere dei pacchetti opzionali che fanno salire il prezzo finale.
    Non ci sono ancora parole sui possibili prezzi europei, ma in Europa il prezzo d'attacco potrebbe partire al di sopra dei 30.000 euro. Con una domanda così forte nel suo mercato nazionale, è improbabile che Bronco possa arrivare in Europa prima del 2023. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie