Mercedes Strategia Luxury, crescono prodotti e redditività

Ola Källenius,'75% investimenti per sviluppo auto segmenti top'

Redazione ANSA ROMA

Mercedes-Benz ha deciso di ricalibrare il suo portafoglio prodotti, destinando oltre il 75% dei suoi investimenti allo sviluppo di modelli per i segmenti di mercato più redditizi. Come parte di questa nuova e affinata strategia, Mercedes-Benz mira a aumentare la quota di vendita delle sue auto di fascia alta di circa il 60% entro il 2026 rispetto al 2019 e intende raggiungere una maggiore crescita qualitativa e un ulteriore significativo aumento della redditività e della resilienza, puntando a un obiettivo di margine di circa il 14% entro la metà del decennio.
    Lo ha detto recentemente lo stesso presidente del consiglio di amministrazione di Mercedes-Benz Group AG Ola Källenius, ricordando che "il segmento del lusso che è sempre stato il fulcro del nostro marchio è ora anche il fulcro della nostra strategia" e sottolineando che il valore di questa decisione sta nel fatto che "affinando ulteriormente il focus del modello di business e del portafoglio prodotti è possibile massimizzare il potenziale della marca anche in condizioni difficili" lasciando al centro "l'obiettivo di costruire auto ancora di più desiderabili". La maggiore attenzione al lusso fa seguito alla crescente domanda dei clienti in questo segmento. Nel 2021, la Mercedes-Benz Classe S ha registrato un aumento delle vendite del 40%, così come Mercedes-AMG e Mercedes-Maybach hanno anche stabilito nuovi record.
    Mercedes-Benz intende utilizzare la potenzialità e il valore del suo marchio in modo ancora più efficace in un mercato del lusso in crescita. Guardando in avanti, l'azienda prevede una forte crescita nel segmento dei veicoli di fascia alta e lo utilizzerà come un'opportunità per riconfigurare la struttura del proprio portafoglio prodotti.
    Lo farà concentrandosi su tre categorie di prodotti: lusso di fascia alta, lusso principale e lusso d'Ingresso. Il segmento Top-End Luxury comprende già oggi tutti i veicoli dei marchi Mercedes-AMG e Mercedes-Maybach, le varianti Top-End della serie elettrica Mercedes-EQ, inclusi l'EQS e il SUV EQS. Ma anche le Mercedes-Benz Classe S e Classe G, nonché la GLS di lusso e i modelli in edizione limitata e i veicoli esclusivi nati da singole collaborazioni.
    Mercedes-Maybach, in particolare, amplierà la propria offerta di prodotti nel segmento Top-End con il nuovo EQS SUV 100% elettrico a sette posti, il cui lancio sul mercato è previsto per il prossimo anno, e con una Mercedes-Maybach SL che aggiungerà opportunità al marchio più esclusivo dell'azienda.
    L'elettrificazione su tutta la linea resta evidente anche nella leggendaria Classe G che nella variante completamente elettrica sarà la prima proposta Mercedes-Benz dotata in opzione di un'avanzata chimica delle celle della batteria fornite da Sila Nanotechnologies.
    Un possibile ampliamento della famiglia di prodotti G e, in generale, delle Mercedes-Benz potrebbe arrivare da edizioni limitate e veicoli in collaborazione esclusiva. E' il caso della Mercedes-Maybach Classe S, nota come Limited Edizione Maybach di Virgil Abloh. Ideate assieme al designer Virgil Abloh prima della sua prematura scomparsa, queste vetture saranno prodotte in edizione rigorosamente limitata a 150 unità per celebrare la straordinaria creatività di Abloh.
    Mercedes-Benz ha inoltre annunciato un nuovo programma di auto da collezione ultra esclusive, noto come Serie Mythos.
    Queste vetture - prodotte in numeri selezionati - saranno messe a disposizione esclusivamente dei collezionisti della Stella a tre Punte. Ogni auto della serie Mythos mirerà a guadagnarsi un posto alla pantheon storico dei grandi modelli del marchio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie