Compie 120 anni Nokian, inventò lo pneumatico invernale

L'azienda finlandese lanciò gomma da neve nel 1934

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 13 MAR - Il costruttore di pneumatici finlandese Nokian, noto per aver inventato nel 1934 il primo pneumatico da neve, compie 120 anni. L'azienda, fondata nel 1898 nella città di Nokia, con il nome di Suomen Gummitehdas Osakeyhtio, inizialmente realizzava prodotti derivati dalla gomma di vario genere: dalle galosce da indossare nei giorni di pioggia alle guarnizioni, dai tubi alle gomme per biciclette. La svolta nel settore auto risale ai primi anni del Novecento, quando i veicoli a motore iniziarono a diffondersi anche nel Paese Scandinavo.

Nel 1934 quella che dal 1988 è Nokian Tyres, presentò il primo pneumatico invernale al mondo: si trattava del Kelirengas, una copertura destinata all'impiego sui camion. Il suo sviluppo fu frutto della collaborazione tra August Kelhu, rivenditore di gomme di Turku, ed Erik Sundqvist, uno dei capo vendite della Gummitehdas. Progettato per offrire la massima resa possibile su neve, il Kelirengas aveva per l'epoca una struttura del battistrada completamente nuova, con scanalature trasversali che garantivano una tenuta "ad artiglio" anche su fango. Nel 1936 l'azienda finlandese presentò la gomma per auto Hakkapeliitta, il cui nome divenne in alcuni Paesi del Nord Europa sinonimo di copertura da neve e la cui nona generazione è stata presentata lo scorso anno. Oggi Nokian Tyres conta 4.600 dipendenti, esporta pneumatici in 60 mercati mondiali, è riconosciuto tra i leader nella produzione di gomme invernali e vanta un fatturato di circa 1,6 miliardi di euro. Dal 1996 è quotata alla borsa di Helsinki. Dal 2005 ha aperto un secondo sito produttivo in Russia, a Vsevolozhsk.

In occasione della ricorrenza, Hille Korhonen, presidente e CEO di Nokian Tyres, ha dichiarato: "Siamo orgogliosi delle nostre radici e del nostro forte patrimonio tecnologico, dell'elevata alta qualità e dello Spirito Hakkapeliitta. In qualità di esperti delle condizioni di guida difficili, abbiamo promosso e agevolato il trasporto sicuro per decenni. Tutto questo è una buona base per costruire una storia di successo ancora più forte insieme al nostro personale, ai nostri clienti e ai nostri partner". Sui piani futuri dell'azienda, Korhonen ha anticipato: "Possiamo restare ai vertici del settore solo attraverso uno sviluppo e un rinnovamento costante. Questo significa, per esempio, espandersi al di fuori del tradizionale mercato degli pneumatici invernali e investire in servizi che rendano ancora più facile prendersi cura degli pneumatici.

Abbiamo intenzione di continuare il nostro lavoro sistematico e sostenibile verso lo sviluppo di soluzioni innovative e mantenere la nostra capacità di adattarci rapidamente e in modo flessibile ai cambiamenti che ci circondano".(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA